Archivi tag: Voce

Senza silenzio

Lo diceva John Cage che il silenzio davvero non esiste. Non esiste in sala, anche se tutti stanno zitti. Non esiste a casa mentre dormi.
Non esiste. C’è sempre un rumore di fondo, un fruscio, un soffio, un passo.
Non esiste nemmeno dove si prega.
Ci sono sempre le voci – la mia, quella di mia figlia e di tutti quanti gli altri ora e nel tempo – certi suoni – il vento tra gli alberi o sulle rocce, una porta che viene chiusa, una funivia in movimento, l’acqua che scorre da un rubinetto – e hanno un suono i ricordi, polifonici, tessuti.
E da ciò dipende l’attesa, credo.
Se davvero il silenzio fosse condizione possibile non sarei qui io stessa, in questo momento, viva, nella notte calda, sudata, tenuta sveglia, anche solo appena.